venerd́, 21 febbraio 2020 16:11
Home
Contatti
EVENTI___________
Musica
Teatro
Arte
Dibattiti
Cinema
CIRCOLO_____________
Studio e Sala Prove
Associazione e Circolo
DIDATTICA____________
Corsi e Formazione
Insegnanti
Approfondimenti
MATTAVIDEO
LA WEB RADIO AGRO SOUNDSYSTEM
ASCOLTA I NOSTRI LIVE DEL VENERDI

OFFICINA MUSICALE AUTOPRODUZIONE
menutam.jpg
<<MY SPACE OMA>>
Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter riceverai periodicamente informazioni su eventi, iniziative e concerti dell'exmattatoio






Home arrow Cinema arrow 3 Aprile - CINEMA: Una Scuola Italiana
3 Aprile - CINEMA: Una Scuola Italiana PDF Stampa E-mail

Domenica 3 aprile ore 16.30

Arci La freccia e Cineclub I Soliti Ignoti
In collaborazione con
Onlus C.E.M.E.A. del mezzogiorno e Associazione Asinitas Onlus

Presentano
Una scuola Italiana di Giulio Cederna e Angelo Loy

Image 

PROIEZIONE ore 18.30
LABORATORI ore 16.30

Ingresso 3 euro per i Soci ARCI

Ore 16.30:

IL CORPO IN GIOCO giochi espressivi - giochi sui 6 sensi
Laboratorio esperienziale sulla comunicazione non verbale
A cura di Claudio Tosi e Dina De Angelis
Potrebbe sembrare paradossale parlare di una "famiglia" di giochi d’espressione, dal momento che in ogni situazione di gioco é presente un carattere espressivo. Ciò che distingue la categoria dei giochi d’espressione é che in questi giochi l’espressione si pone come obiettivo prioritario. Si tratta di giochi che offrono la possibilità di scoprire e di sperimentare le proprie capacità comunicative attraverso canali meno esplorati o utilizzati normalmente in modo piuttosto rigido. Tra questi canali si possono ricordare: il corpo, la voce, il disegno, la musica, le ombre, ecc...
La ricerca espressiva può essere di tipo individuale o collettivo.

In contemporanea per i bambini
Costruzione di giochi e giocattoli con materiali di recupero
laboratorio a cura dell’associazione Culturando
condotto da Tiziana Veglianti

Ore 18.30

Proiezione
Una scuola Italiana di Giulio Cederna e Angelo Loy

Regia: Angelo Loy, Giulio Cederna
Anno di produzione: 2010
Durata: 75'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Associazione Asinitas Onlus, Fondazione Lettera27; in collaborazione con Cineteca del Comune di Bologna
Formato di proiezione: DigiBeta, colore


Introducono:
Patricia Renzi – Assessore Pubblica Istruzione e Cultura del Comune di Aprilia
Claudio Tosi – Presidente C.E.M.E.A. del Mezzogiorno, Resp. Gen. Volontariato Giovanile del C.E.S.V.
Dina De Angelis - ArtCounselor, formatrice C.E.M.E.A.
Alfonso Avvisati - Exmattatoio Officine Culturali

Sinossi:
In un’aula di una scuola d’infanzia è in corso un laboratorio teatrale. Le maestre raccontano il viaggio di Dorothy nel magico mondo di Oz. Ad ascoltare ci sono bambini tra i tre e i cinque anni, tutti nati in Italia da genitori stranieri. Frequentano la scuola materna Carlo Pisacane, nel cuore di Torpignattara, quartiere storico e popolare di Roma oggi abitato da un numero crescente di famiglie immigrate: un fattore che fa aumentare la conflittualità. E mentre il laboratorio teatrale prosegue, la scuola diventa un vero e proprio caso di cronaca nazionale.
Scarica l'appello per la cittadinanza ai bambini nati in Italia figli di genitori stranieri e per l'abolizione della
norma sul tetto del 30% di bambini italiani nelle classi.

Ingresso 3 Euro per i soci Arci
Presso Exmattatoio Officine Culturali – via C. Cattaneo, 2 Aprilia (LT)
< Precedente   Prossimo >

TESSERA ARCI 2013

PARTITO IL NUOVO TESSERAMENTO ARCI
L'ARCI sostiene la cultura! 

Image
La tessera dell'Exmattatoio vale un anno di eventi, arte, musica,teatro, cinema, formazione e tanto altro...La tessera da diritto a partecipare alle attività del circolo e a ogni momento della vita democratica dell'associazione.
WEB LINK
Partner
Galleria Immagini
01[1].jpg
OFFICINA FORMAZIONE

Impararsuonando – Laboratorio di Apprendimento Musicale

Il laboratorio Impararsuonando è un progetto permanente dell’Exmattatoio – Officine Culturali rivolto a bambini, giovani , anziani, ai professionisti della musica ma anche, e soprattutto, a chi non ha mai preso uno strumento musicale in mano. Il laboratorio secondo i principi della decrescita felice promuove un percorso musicale dedicato alla pratica musicale e non all’ambito teorico e accademico. Impararsuonando promuove uno studio della musica nell’ottica della socialità e convivialità.
Gli strumenti vengono suonati e mai analizzati, si promuovono settimanalmente laboratori di insieme e di condivisione tra le varie classi, dedicando particolare attenzione all’improvvisazione, al senso del ritmo come movimento fluido e continuo, alla tradizione orale e alle musiche popolari.
Integrandosi con le attività dell’OMA (Officina Musicale Autoproduzione) fornisce agli allievi e docenti workshop, seminari, giornate di libera improvvisazione, scambi musicali e culturali in uno spazio autogestito e liberamente autoprodotto.
Il Laboratorio si propone di sostituire il sistema scolastico e accademico con una rete di risorse e di personale educativo, cui gli individui possano rivolgersi liberamente in relazione ai propri bisogni e interessi. 

Impararsuonando ha attivato i seguenti corsi:

Chitarra elettrica e classica Lorenzo Siani
Basso e Laboratori Pop-rock  Fabio Accurso
Batteria Gaetano de Carli
Canto Annalisa Marcello
Armonica a bocca Andrea Ienco
Ukulele e Didattica per bambini da 0 a 6 anni Angelo Capozzi
Tromba Alessio Guzzon

Laboratorio Corale Valentina Vetrano
Laboratorio di Arti Circensi e Giocoleria Compagnia Circo Sonambulos
 
e inoltre
"Incominciamopresto" - Musica per bambini da 0 a 24 mesi
"Musicamaestro"  – Musica per bambini da 24 a 36 mesi
"Musicamaestro"  -  da 3 a 5 anni
"Matta Orchestrina" Didattica strumentale - da 6 a 8 anni
secondo la Music Learning Theory a cura di Angelo Capozzi
 

 

NEWS E PRIMAPAGINA

 

saletta-front.jpg

saletta-retro.jpg