Exmattatoio

Arci La Freccia: un nuovo Presidente

Un cambio di vertice all’associazione Arci La Freccia: Alfonso Avvisati è il nuovo presidente. “Inizio questa nuova avventura– sono le parole del nuovo Presidente- assieme agli altri soci con immenso piacere, orgoglio e un grande senso di responsabilità. La responsabilità di continuare a mantenere lo spazio dell’ex mattatoio, un luogo magico e necessario. Sembra passato poco da quando insieme a un gruppo di giovanissimi iniziammo a realizzare le prime attività culturali in quello che era un posto semi abbandonato, invece è trascorso oltre un decennio. In tutti questi anni, abbiamo reso possibile innumerevoli eventi ed iniziative, crescendo sempre più insieme alle persone intorno a noi che ci hanno seguito e sostenuto, perseguendo costantemente l’obiettivo di essere un punto di riferimento culturale e sociale importante per la nostra città“.

Alfonso Avvisati prende il posto di Angelo Capozzi, che ha deciso di lasciare il posto dopo 7 anni; resterà comunque parte attiva della realtà associativa, come componente del direttivo e responsabile e coordinatore dei corsi musicali e dei laboratori. “La mia– afferma nel suo saluto di commiato- più intensa e avvincente avventura, una maestra di vita e di esperienza. Questo è stato il mio settennato da presidente. Un grandissimo impegno condiviso con amici e amiche che hanno portato questa piccola realtà di Aprilia ad essere la più importante Officina Culturale della Regione Lazio; un centro di aggregazione che è riconosciuto in tutta Italia come uno dei maggiori e più interessanti luoghi di programmazione culturale giovanile“.

“Lascio un’associazione– prosegue Capozzi – in piena crescita che ancora può, anzi deve, essere centro nevralgico delle politiche culturali della città. Lascio perché non voglio che l’associazione sia riconducibile a una persona singola, come spesso accade in tanti gruppi cittadini, ma a un insieme di persone che lavorano in sinergia poiché è questa la natura stessa di Arci La Freccia. Cedo volentieri il mio posto a chi, come me a suo tempo, è giusto faccia esperienza alla presidenza di una realtà così importante, per maturare, crescere e continuare con nuova linfa vitale il percorso intrapreso in questi anni. L’avvicendamento è una fase necessaria e voluta perché in questo modo si genera dialogo, dialettica, concertazione, rinnovamento e crescita. Un saluto e un ringraziamento a tutti coloro che in modo ho incontrato nel mio cammino come presidente e mi ha aiutato, ai miei amici, amiche e collaboratori, a tutti gli artisti e le artiste che in questi anni hanno reso più interessante la mia vita e ai tantissimi soci che hanno rinnovato la loro fiducia al nostro gruppo e ogni anno ci seguono e supportano. Un pensiero va anche a chi ci ha ostacolato, oltraggiato, sbeffeggiato, perché a loro modo hanno fomentato la mia volontà di migliorare e ottenere risultati maggiori. Per ultimo voglio fare i miei più cari e sinceri auguri ad Alfonso, un ragazzo con cui ho vissuto tante esperienze negli ultimi 20 anni e che, con orgoglio, da oggi sarà il mio presidente, condividendo insieme ancora tante esperienze culturali nella città“.

L’elezione per il nuovo Presidente è stata all’unanimità e si è svolta durante il primo confronto del nuovo direttivo. Durante la riunione sono state designate anche le altre cariche dell’associazione: Fabio Accurso e Valerio De Vito saranno i vice presidenti, Luca Artipoli svolgerà il ruolo di tesoriere mentre la segreteria sarà affidata a Matteo Allegrezza; completano il direttivo, con le cariche di consiglieri, Andrea Palumbo e il presidente uscente Angelo Capozzi.

Non mancano gli obiettivi per il futuro. “Quella dell’ex mattatoio– spiega il nuovo Presidente- è una realtà pronta ad accogliere sempre tutti e tutte, nessuno escluso, perché è nell’accoglienza e nella conoscenza reciproca che crediamo fortemente. Molti amici hanno preso nel tempo altre strade. Altri, eroici, persistono grazie anche a nuovi giovani soci che si sono aggregati, nel costruire quel tessuto culturale troppo spesso messo da parte in una città di provincia come la nostra. Anche in questa nuova veste dunque, cercherò di fare e di dare tutto il possibile affinché questo fiore non sfiorisca mai, sicuro di rispettare una forte volontà comune. Infine non posso che ringraziare a nome mio e di tutto il direttivo, l’impagabile lavoro svolto dal nostro presidente uscente, Angelo Capozzi, che con costanza e serietà ha svolto il suo ruolo, contento di averlo ancora al nostro fianco per tante nuove sfide“.

25 giugno 2015 - Assemblea dei SOCI

"La libertà non è star sopra un albero, non è neanche avere un'opinione, la libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione. (G. Gaber)"

La nostra associazione nata nel 2001 è ormai giunta alle soglie del 15esimo anno di età.
Un traguardo importantissimo per noi e per i nostri soci.
In questi 15 anni ci siamo trasformati da una piccola associazione cittadina alla più importante officina culturale della regione Lazio, uno dei punti di riferimento per l'intrattenimento e l'aggregazione culturale in Italia. Oltre ad essere uno dei principali circoli ARCI d'Italia e un polo di attrazione culturale e sociale imprescindibile per il nostro territorio.
Anni questi di lotte, di scontri e confronti con l'unico obbiettivo di dare un luogo e una casa ai tanti artisti e giovani pieni di idee della nostra città e delle località limitrofe.
Per noi è giunto anche il momento di fare bilanci e di rinnovare il nostro direttivo.
Per questo chiediamo a tutti i nostri soci di intervenire all'assemblea generale dei soci che si terrà giovedì 25 giugno a partire dalle ore 19.00 presso la nostra sede.
Chiunque può entrare a far parte del direttivo, Quindi se hai voglia di dare un contributo al rinnovamento e alla crescita della nostra associazione questo è il momento giusto.
PARTECIPA!
AVVISO RISERVATO AI SOCI ARCI LA FRECCIA 2015

Formatta: una nuova generazione di idee

Nasce FORMATTA un nuovo percorso collettivo per reinventare un polo culturale per la città di Aprilia.

EXMATTATOIO 1.0:

L’esperienza che da dodici anni costituisce uno tra poli culturali più vivi della Provincia di Latina e della Regione Lazio sta per concludersi, nelle forme e nei modi in cui migliaia di giovani e meno giovani l’hanno conosciuta. L’Exmattatoio di Aprilia, Officina culturale della Regione Lazio per molti anni, laboratorio artistico e musicale in cui centinaia di artisti hanno regalato grandi emozioni al pubblico, con i suoi migliaia di soci, volta pagina.

Questa che sta per iniziare sarà orgogliosamente l’ultima stagione dell’Exmattatoio per come lo abbiamo conosciuto finora. Assolutamente non un suicidio collettivo, ma la voglia di rileggere il contesto culturale del nostro territorio, rileggerne i suoi bisogni sotto una chiave nuova, costruire un nuovo laboratorio di idee che guardino al futuro. Un processo analogo a quello che ne determinò la nascita nel lontano 2002 si vuole e si può rimettere in moto.

Leggi tutto: Formatta: una nuova generazione di idee

Sportello d’Ascolto gratuito

Servizio gratuito di ascolto e consulenza  psicologica breve

Lo sportello intende svolgere un’attività di ascolto e consulenza psicologica gratuita finalizzata alla promozione del benessere e della salute della persona, rivolta a tutti coloro che, vivendo una situazione di disagio o malessere, cercano un primo punto di riferimento.

La finalità dei colloqui è di offrire alle persone una prima “chiave di lettura” del loro disagio sostenendole nell’affrontare situazioni di difficoltà o di transizione ed eventualmente orientarle verso un corretto percorso diagnostico-terapeutico.
Le tematiche possono riguardare l’ambito personale e/o familiare, ma si possono anche rivolgere domande conoscitive su temi più generali o di specifico interesse.
Tutto quello che verrà detto durante gli incontri sarà coperto dal segreto professionale, in base al codice deontologico che ogni psicologo è obbligato ad osservare.
Lo psicologo è un professionista iscritto all’Albo che promuove la salute e il benessere psicologico, sostenendo le persone in tutte le fasi del ciclo di vita.

Obiettivi
•    offrire uno spazio di ascolto attivo per difficoltà e problematiche personali
•    offrire un primo intervento di sostegno in momenti di passaggio e fasi importanti della vita personale e familiare
•    attivare e promuovere percorsi di crescita e miglioramento del benessere
•    offrire informazioni e orientamento ai servizi presenti sul territorio

Modalità
Lo sportello offre, a chiunque ne faccia richiesta, 2 colloqui gratuiti con la Dott.ssa Serena Russini - Psicologa, che su appuntamento sarà disponibile nei locali dell’Associazione Arci La Freccia – Ex Mattatoio, Via C. Cattaneo, 2 – Aprilia (LT)
Per chi ne farà richiesta, i successivi colloqui vengono proposti a costi agevolati.
Per prenotazioni rivolgersi al numero 3287478390

TESSERAMENTO

TESSERAMENTO 2016-2017

L'Ex Mattatoio è un circolo ARCI, con ingresso riservato ai soci tesserati.
Se non sei ancora tesserato ARCI, segui questi facili passaggi.

REGISTRATI compilando questo form ➟ http://bit.do/exmatta
RITIRA la Tessera all'ingresso, versando il contributo annuale.

IMPORTANTE
Da quest'anno la registrazione online è

obbligatoria per effettuare il tesseramento,

non ridurti all'ultimo momento!!!

#StayMatta

TESSERA ARCI 2017

L'ARCI sostiene la cultura!

La tessera dell'Exmattatoio vale un anno di eventi, arte, musica,teatro, cinema, formazione e tanto altro...La tessera da diritto a partecipare alle attività del circolo e a ogni momento della vita democratica dell'associazione.

La tessera ha validità da 1 ottobre 2016 al 30 settembre 2017.

Non è possibile fare la tessera socio all'ingresso del circolo ma può essere richiesta online facendo al preiscrizione da questa pagina.

<<CLICCA QUI PER TESSERARTI>>

Quando avrai completato la tua inscrizione, stampa la tua preiscrizione e presentala all'ingresso del circolo dove il nostro personale vi consegnerà la tessera socio 2016-17

Per i Soci ARCI anche tanti sconti e convenzioni che puoi trovare qui >>

TUTTE LE CAMPAGNE ARCI - SOSTIENICI !!

IMPARARSUONANDO

Il laboratorio Impararsuonando è un progetto permanente dell’Exmattatoio rivolto a bambini, giovani , anziani, ai professionisti della musica ma anche, e soprattutto, a chi non ha mai preso uno strumento musicale in mano. Il laboratorio secondo i principi della decrescita felice promuove un percorso musicale dedicato alla pratica musicale e non all’ambito teorico e accademico. Impararsuonando promuove uno studio della musica nell’ottica della socialità e convivialità. Gli strumenti vengono suonati e mai analizzati, si promuovono settimanalmente laboratori di insieme e di condivisione tra le varie classi, dedicando particolare attenzione all’improvvisazione, al senso del ritmo come movimento fluido e continuo, alla tradizione orale e alle musiche popolari.

Newsletter Eventi e Info

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornati su tutte le nostre attività, gli eventi, i corsi e tanto altro ancora.


Ricevi HTML?

Ogni settimana riceverai una nostra mail.

ASSOCIAZIONE ARCI LA FRECCIA

Exmattatoio Di Aprilia - Officina Culturale Regione Lazio
Via Carlo Cattaneo, 2
04011 Aprilia - Latina
06 90288364